Restauro libri Ferrara

Antolini Franco Legatoria e Restauro, un’arte antica ma sempre attuale


Tutto su di noi

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: passione e artigianalità

Dal 1980 Franco Antolini lavora presso lo studio di Ferrara, dove si occupa del restauro di libri e opere d'arte su carta rivolgendosi a committenza pubblica e privata. Quella svolta da Antolini Franco Legatoria e Restauro è un’attività che si basa sulla grande passione per l’artigianato, la creatività e sul senso di manualità del suo titolare. Al cliente spettano tutti i vantaggi che nascono dal rivolgersi a una piccola realtà che crede fermamente nella qualità della sua produzione ma anche nel grande valore dei rapporti umani. L’azienda si propone come realtà leader nel suo settore per il suo territorio di competenza

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: le attività collaterali

Dal 1998 il titolare si dedica anche alla formazione in materia di legatura, conservazione dei beni librari e opere su carta, a vantaggio di dipendenti e funzionari della Biblioteca Comunale Ariostea di Ferrara e dei Civici Musei d’Arte Antica, Moderna e Contemporanea della stessa città. Antolini Franco Legatoria e Restauro è dunque un punto di partenza e non di arrivo. Il titolare tiene conferenze sul tema della conservazione e del restauro cartaceo presso musei, archivi e biblioteche dell’Emilia Romagna.

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: formazione senza limiti

L’esperto non si accontenta di offrire alcune opportunità formative a chi è interessato all’antica arte del restauro libri Ferrara, per questo realizza anche corsi formativi e stage per l’Università degli Studi di Ferrara, l’Università Ca’ Foscari di Venezia e le Accademie di Belle Arti di Venezia e Bologna. Dal 2006 partecipa inoltre a progetti formativi sul tema della legatura presso le Accademie di Belle Arti di Venezia, Bologna, Roma e presso l’Istituto d’Arte “Dosso Dossi” di Ferrara. Si realizzano, infine, corsi didattici in sede o presso istituti scolastici, sulla legatura del libro, sulla conservazione e sul restauro dei libri e dei documenti cartacei.

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: i prodotti nel dettaglio

La grande versatilità dello studio consente di spaziare tra diverse realizzazioni, così da venire incontro alle esigenze più diverse. Si va dalle legature giapponesi alla creazione di agende di piccolo formato, dagli album fotografici con dorso in pelle a quelli in mezza pelle, dalle legature in pelle con scatola conservativa alla realizzazione di taccuini medievali in pelle, arrivando anche alle legature antiche in pelle e pergamena. Si intuisce come l’attività di restauro libri Ferrara parta da molto lontano, e rimandi a tradizioni specifiche con origini ben radicate nel passato. Il merito di Antolini è quello di fare tesoro di certi insegnamenti, riproponendone i risultati ai clienti di oggi.

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: una filosofia di lavoro fondata sulla cura dei particolari

Il punto di partenza del grande lavoro svolto parte dalla consapevolezza di quanto conti la cura per i dettagli nell’ambito del restauro libri Ferrara. La soluzione è are attenzione a ogni minimo particolare, uno degli elementi alla base delle filosofia che regola da sempre l’attività del titolare di questo laboratorio altamente professionale, che è del tutto conscio di quanto la passione e la manualità non possano comunque bastare se non si dedica il giusto tempo a ogni singola fase del lavoro. E’ grazie a questo approccio così meticoloso che nel tempo l’esperto ha saputo conquistare una clientela di tutto rispetto.

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: gli obiettivi e altre informazioni

Il grande obiettivo dell’intera attività è quello di prestare un’attenzione senza riserve anche alle specifiche richieste dei diversi clienti, cercando di capire nel profondo come poter realizzare un lavoro unico e su misura per lui, così da ottenere la massima soddisfazione possibile. Alla base di tutto ciò c’è un grande requisito: la capacità di provare una forte empatia con la persona che si ha di fronte. E’ questa la vera chiave per dare concretezza ai desideri più sinceri dei numerosi clienti in tema di restauro libri Ferrara. Per tutte le altre informazioni consultare il sito www.restaurolibri.ferrara.it.

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: i lavori di particolare rilievo nei primi anni di attività

La professionalità dell’esperto è espressa anche attraverso i suoi stessi lavori. Tra quelli più significativi si segnalano il restauro di un manoscritto e di otto lettere di Torquato Tasso conservate dalla Biblioteca Ariostea di Ferrara tra il 1990 e il 1995. Antolini Franco Legatoria e Restauro ha rimesso a nuovo, nel 2000, anche alcuni di disegni preparatori appartenenti a Giovanni Boldini, conservati presso il Museo di palazzo Massari a Ferrara. Arrivando al 2015 si segnala, tra gli altri lavori, gli interventi di restauro e allestimento durante la mostra "L'arte per l'arte" Boldini e De Pisis al Castello Estense di Ferrara.

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: non solo interventi, ma anche pubblicazioni

Il prestigio di un professionista si nota anche dal fatto di avere la giusta levatura e la necessaria esperienza per scrivere dei testi destinati alla pubblicazione sull’argomento del restauro libri Ferrara. Franco Antolini, non a caso, è autore di "Intervento di restauro conservativo su opere a pastello di Gaetano Previati" (inserito nel catalogo 2006 del Salone Internazionale del Restauro di Ferrara), della relazione di restauro del "Castrum Novum Plebis Vogheriae" (inserito nel volume Castrum Novum Plebis Vogheriae a cura di Andrea Faoro - Liberty House 2005) e di "Il restauro del Manoscritto Memorie Storiche dell'inclita Terra di San Felice" (inserito in Quaderni della Bassa Modenese n° 66 del 2014).

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: alle origini dell’agenda

Una agenda (o diario) è uno strumento nel quale si annotano, giornalmente o settimanalmente, appuntamenti e compiti da svolgere. La parola si rifà al latino, e sta a indicare proprio "cose da fare". Di solito s'intende un libro nel quale sono prestampati i giorni della settimana e del mese con spazi per annotare gli impegni quotidiani organizzati per orari. Per questo è frequente l'utilizzo di agende per la durata di un anno solare. L'agenda può essere elettronica, ma in questo caso si perderebbe tutto il fascino del tatto e di tutto ciò che è legato all’arte della legatoria. 

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: una definizione di legatoria

Con “legatoria” si intende sia l'antica bottega artigiana in cui venivano rilegati i libri sia il procedimento con cui viene materialmente assemblato un libro a partire da un certo numero di fogli separati di carta o di altro materiale. In quest'ultimo caso si parla anche di rilegatura. La legatoria ha avuto un'evoluzione che potrebbe essere riassunta come lo sviluppo di tecniche intese a produrre il maggior numero di pezzi possibili nel minor tempo possibile. Si tende a pensare che il mestiere del legatore si sia sviluppato intorno al primo secolo dopo Cristo.

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: anatomia d un libro

Un vero esperto di legatoria conosce tutte le parti del libro da un punto di vista tecnico. Esso comprende la fascetta, la sovracoperta, la controguardia, il cosiddetto labbro, il taglio di testa, il taglio davanti, il taglio di piede, le pagine e la piega del fascicolo. Si tratta di classificazioni che per un professionista del restauro libri Ferrara non rappresentano altro che l’ABC, la base di un lavoro complesso e certosino, e che richiede una formazione specifica oltre a una certa esperienza.

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: alcuni cenni sulla pergamena

Le pergamene si possono arrotolare in due modi. Il primo consiste nell’avvolgerle attorno a una singola “anima”, in modo simile ai moderni rotoli di carta delle cartiere. Tuttavia, anche se è facile costruire questo tipo di pergamena, un rotolo simile deve essere completamente srotolato per poterlo leggere sino in fondo. Questo problema, come ricordano gli esperti del restauro libri Ferrara, viene parzialmente affrontato con il secondo metodo, che è quello di avvolgere la pergamena tra due anime. In questo modo il testo può essere letto sia dall'inizio sia dalla fine e le porzioni di pergamena che non vengono lette possono rimanere avvolte e quindi protette.

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: la legatura con coperta rigida

Le coperte rigide sono oggi realizzate con sistemi meccanici che le producono in serie, ma fanno anche parte della grande tradizione del restauro libri Ferrara. Questa tipologia di legatura, definita anche coperta a cartella, ha origine in Germania nel diciottesimo secolo. La coperta è costituita da un tela particolarmente trattata, oppure da una spessa carta decorata montata su una struttura composta di tre pezzi (quadranti e dorsetto) in cartone eventualmente uniti tra loro tramite un foglio di carta o una striscia di tela.

Restauro libri Ferrara Antolini Franco Legatoria e Restauro: tutti i vantaggi del preventivo gratuito

La volontà di venire incontro al cliente è dimostrata anche dal fatto di concedere un preventivo gratuito, vale a dire un documento che metta nero su bianco la spesa che il committente andrebbe eventualmente a sostenere. Si tratta di una vera e propria prova di trasparenza che va tutta a vantaggio del cliente. Antolini Franco Legatoria e Restauro è dunque sempre disponibile a far conoscere ai suoi potenziali committenti l’entità della spesa per il servizio richiesto. Si potrà poi decidere in totale autonomia.

Espandi

Opinioni

vedi tutte
  • Franco

    Franco Antolini

    30/03/2016
    Qualità
    Prezzo
    Consigliato